Zuppa di miso: la ricetta della minestra di miso giapponese

zuppa di miso giapponese

Per questa zuppa di miso giapponese utilizzeremo il Dashi istantaneo, altrimenti in alternativa è possibile utilizzare del brodo diluito di pollo…ovviamente il sapore cambia, ma se volete preparare davvero una zuppa di miso e questo è tutto quello che avete, va bene lo stesso eh!
Basta che diluite il brodo di pollo con queste percentuali: 70% di acqua e 30% di brodo, altrimenti la vostra minestra di miso avrà il sapore di una zuppa di pollo. Oppure invece del brodo di pollo, potete usare un brodo di frutti di mare, o meglio ancora vegetale. Entrambi sono sempre meglio del brodo di pollo.

dashi zuppa miso giapponese
Queste sono alghe essiccate. Sarà sufficiente un cucchiaio di alghe secche per preparare una porzione di zuppa di miso per quattro persone.
Immergete le alghe in un po’ d’acqua, vedete come si distendono?
Ci sono davvero molti tipi diversi di alghe essiccate e queste sono fatte apposta per essere mangiate nella zuppa di miso.
Ora guarda la confezione di queste alghe. Probabilmente non sai leggere il giapponese, ma sul retro della confezione è raffigurato un esempio di minestra di miso con delle piccole frecce che indicano di mettere le alghe nella zuppa e un volto felice e sorridente che se la gusta.

alghe essiccate zuppa miso giapponese
Questa è una pasta di miso che si può trovare nel banco frigo di un qualsiasi alimentari asiatico. E’ probabile che anche le grandi catene vendano la pasta di miso, controllate, non si sa mai. La Shiro Miso è fra le più famose, pare sia più leggero, dolce e poco meno salato. La cosa più importante nel fare la zuppa di miso è il non far bollire la pasta di miso. Devi aggiungere il miso solo dopo aver spento il fuoco.

pasta miso zuppa giapponese
Il motivo per cui non si deve bollire la pasta miso è per evitare che cuocendosi troppo diventi granuloso. Tutto quello che devi fare è sciogliere il miso nell’acqua bollente a fuoco spento.

Tofu biologico. Tagliatelo a cubetti piccoli. Lo trovate negli alimentari asiatici e molto spesso anche nelle grandi catene dei supermercati.

tofu zuppa miso giapponese

Ricetta della Zuppa di Miso

Pronta in 10 minuti! Mi raccomando, non fate bollire la pasta di miso, va aggiunto all’acqua bollente con il fuoco già spento, per evitare che diventi granuloso.

Porzione di minestra di miso per 4 persone

  • 4 tazze di acqua
  • 1 cucchiaino e mezzo di Dashi istantaneo
  • 1/2 tazza di pasta di miso
  • 1 cucchiaio di alghe essiccate (per la zuppa di miso), inzuppate di acqua
  • 1/2 tazza di tofu tagliato a dadini
  • 2 cucchiai di cipolla tritata verde

1. Versare l’acqua in una pentola e portare ad ebollizione. Aggiungere il Dashi istantaneo e mantecarlo per farlo sciogliere. Abbassare la fiamma a medio-basso e aggiungere il tofu. Scolate le alghe e aggiungetele alla pentola. Fate bollire per 2 minuti.

2. Nel frattempo mettete la pasta di miso in una ciotola. Versate circa 1/2 tazza di brodo Dashi caldo in una ciotola e mescolatela con delle bacchette o una frusta con la pasta di miso in modo che venga un impasto omogeneo.

3. Spegnete il fuoco, aggiungete il miso alla pentola e mescolate bene. Decorate con cipolline verdi tritate. La zuppa di miso è pronta! Servite subito.

 

liberamente tradotto da http://www.steamykitchen.com/106-simple-10-minute-miso-soup.html by SteamyKitchen

Risorse utili sul miso

http://it.wikipedia.org/wiki/Miso
[lavalinx code=”2487|23387|442246″]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.8/5 (5 votes cast)
Zuppa di miso: la ricetta della minestra di miso giapponese, 3.8 out of 5 based on 5 ratings

Keywords che hanno portato visite:

  • zuppa di miso
  • zuppa di miso ricetta originale
  • Zuppa miso
  • miso ricette
  • miso soup ricetta
  • miso shiro
  • zuppa di miso con dashi
  • zuppa di dasci e miso
  • ricetta della zuppa di miso cinese
  • cosa e\ la minestra di miso
Zuppa di miso: la ricetta della minestra di miso giapponese ultima modifica: 2013-05-10T17:49:12+00:00 da Chung Fei Wu
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *