Ristoranti cinesi e giapponesi di Roma. Più cercati di Ottobre e Novembre

Ristoranti cinesi e giapponesi di Roma

Questa è la classifica dei ristoranti cinesi e giapponesi di Roma che sono stati maggiormente cercati tra il mese di Ottobre e quello di Novembre 2011.
Periodicamente aprono e chiudono vari ristoranti. Venti o trent’anni fa ci fu il boom dei ristoranti cinesi, poi ci fu quello dei ristoranti giapponesi ed ultimamente dei ristoranti fusion con menu misti di cucina cinese, giapponese, thailandese, etc.
Al 1° posto troviamo il Fashion Wok un ristorante dal menu vario che offre cucina cinese, cucina giapponese e anche cucina italiana. In questo periodo forse è il più cercato anche grazie alla metropolitana dove girano tante pubblicità dei ristoranti giapponesi di Roma.
Al 2° posto posto troviamo il New Wok un ristorante che ha aperto nell’estate 2011. Anche il suo menu è misto e offre cucina cinese, cucina giapponese ed in generale internazionale. Nel periodo estivo potevate trovare anche le ostriche, incluse nel menu a prezzo fisso! Si è fatto pubblicità attraverso dei volantini e forse è aiutato anche dal fatto che si trova attaccato alla stazione Tiburtina.

Il 3° posto se lo aggiudica il ristorante Villaggio del Wok, anche qui troviamo un menu misto composto da piatti cinesi, piatti giapponesi e pizzeria italiana con forno a legna. Nell’uscita Tomba di Nerone (non a caso questo ristorante cinese è proprio sulla Cassia) per il G.R.A. di Roma, hanno un grosso e giallo cartellone pubblicitario.

Finora abbiamo trovato solo ristoranti dalla cucina mista, al 4° posto si piazza il Tokyo II un ristorante giapponese dall’ambiente elegante, con tavoli all’aperto (ok, non è proprio il miglior periodo :D) e un menu a la carte con la formula “all you can eat”, ovvero “mangia tutto quello che puoi” ed il servizio è al tavolo, mentre gli altri ristoranti citati sono self-service.

Ristoranti cinesi e giapponesi di Roma. Più cercati di Ottobre e Novembre ultima modifica: 2013-05-10T16:21:47+00:00 da Chung Fei Wu
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hello