Ricetta giapponese: Ikizukuri pesce sfilettato e servito vivo

ricetta giapponese pesce servito vivo

Ikizukuri o ikezukuri è un classico piatto giapponese e significa “preparato vivo” è un tipo di sashimi composto da un animale di mare ancora vivo, come un pesce, un gambero o un’aragosta.

Nell’ikizukuri in genere il cliente sceglie l’animale che vuole mangiare dall’acquario. Il cuoco, in genere specializzato in sashimi, prende l’animale e lo sfiletta accuratamente attento a non ucciderlo. La creatura viene servita con il cuore ancora pulsante.
Un’altra variante dell’ikizukuri consiste nel riporre un pesce sfilettato nell’acquario e lasciarlo nuotare fino a quando verrà servito in una zuppa.

L’ikizukuri di pesce consiste in strisce fini come fogli o pezzi grandi come dita di sashimi, qualche volta guarniti con spicchi di limone, una decorazione di zenzero, oppure alghe secche di mare.

La preparazione dell’ikizukuri è controversa ed è bandita da vari paesi, tra cui l’Australia e la Germania e guardando il video qua sotto si può immaginare perchè.

Keywords che hanno portato visite:

  • sushi vivo
Ricetta giapponese: Ikizukuri pesce sfilettato e servito vivo ultima modifica: 2013-05-10T16:13:54+00:00 da Chung Fei Wu
Loading Facebook Comments ...

2 Responses to Ricetta giapponese: Ikizukuri pesce sfilettato e servito vivo

  1. gianni ha detto:

    Certo che l’uomo è proprio stronzo, accoppalo e basta quel povero pesce. Siamo una vergogna

  2. pino ha detto:

    bombe atomiche no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *