Kim Jong Il è morto, cosa mangiava?

kim jong il morto

Kim Jong Il è morto.
Amava mangiare il sashimi intagliato da un pesce vivo, noto come ikizukuri. Non sopportava le acciughe sulla pizza. E pretendeva che i chicchi del suo riso fossero uniformi nella misura e nel colore.
Mentre il popolo coreano soffre la fame con le foreste impoverite, il defunto Kim Jong Il sperperava una grossa parte della limitata ricchezza nazionale nel mangiare.
La sua cantina dei vini conteneva (o contiene?) circa 10.000 bottiglie, la sua libreria migliaia di libri di ricette e testi sulla gastronomia.

La morte di Kim Jong Il pone fine anche alle sue pretese come il riso cucinato con il fuoco del legno proveniente dagli alberi del monte Paektu, un leggendario monte sul confine cinese. Il despota possedeva la sua sorgente personale di acqua e delle operaie erano adibite all’ispezione di ogni chicco di riso per assicurarsi che rientrassero negli standard imposti dal presidente.

Kim Jong Il è morto, cosa mangiava? ultima modifica: 2013-05-10T16:25:18+00:00 da Chung Fei Wu
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *