Conferenza All’istituto di Cultura Giapponese a Roma: un viaggio surreale con Thermae Romae

L’antica Roma e l’antico Giappone. Sono paesi così culturalmente e geograficamente molto lontani fra loro che molti potrebbero chiedersi come sia possibile trovare punti in comune fra loro. Deve esserselo chiesto anche Mari Yamakazi, la creatrice di un manga che continua a spopolare in questo periodo: Thermae Romae, ovvero un assurdo ma affasciante viaggio all’insegna dell’humor, igiene e tecnologia. All’istituto di Cultura Giapponese, ci sarà un evento dedicato a questo peculiare clash culturale.

Conferenza all’Istituto di Cultura Giapponese a Roma: storia di un antico romano nel paese dei samurai e dei manga

giapponese a roma 00

Un po’ di storia: protagonista di questa storia è Lucius Modestus, un architetto dell’antica Roma al servizio dell’imperatore Adriano, quattordicesimo imperatore di Roma. L’anno è il 135 A.C. e il nostro eroe, intraprenderà la sua avventura a seguito di un problema basilare: ha difficoltà a trovare nuove idee per i suoi lavori. La svolta si manifesterà sotto formadi un canale spazio-temporale che ha sede negli scarichi delle terme e viene trasportato nel Giappone dei giorni nostri, dove prenderà ispirazione per innovazioni tecnologiche da proporre all’imperatore.

Come già detto, non potrebbero esserci due culture più fisicamente lontane. E’ difficile che i figli di Romolo sapevano dell’esistenza degli antichi giapponesi, ma nonostante i molti chilometri di distanza, una caratteristica accomuna gli antichi romani e il popolo del Sol Levante: l’amore per le terme. A Roma le terme erano uno dei centri nevralgici culturali: qui si discuteva di politica e di affari, o perché no, del più e del meno. Mentre in Giappone erano e sono, un luogo di ristoro e di rinvigorimento del corpo e dello spirito.

Se questo incipit vi interessa, il 17 marzo alle 18:00 ci sarà una conferenza all’Istituto di Cultura Giapponese: considerato un vero e proprio angolo Giapponese a Roma. Anfitrione per questa serata sarà Luciana Cardi, docente di Lingua e Cultura italiana presso l’Università di Osaka. Il suo campo di ricerca spazia dalla letteratura giapponese alle letterature comparate. Nella conferenza verranno analizzate le modalità con cui l’antica Roma è rappresentata e messa in contrapposizione con la modernità giapponese nel manga di Yamazaki Mari e nei suoi adattamenti cinematografici (al momento ce ne sono due), diretti da Takeuchi Hideki.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Conferenza All’istituto di Cultura Giapponese a Roma: un viaggio surreale con Thermae Romae ultima modifica: 2015-03-08T23:48:48+00:00 da chung yi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *